AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA GROSSETO

Caccia di selezione al cinghiale

L'ATC Grosseto, nell'approvazione del discliplinare per la gestione della specie cinghiale nelle aree non vocate, ha definito i distretti per l'esercizio della caccia di selezione.

Tutti i Distretti per la caccia di selezione sono ripartiti in settori di prelievo di superficie di 16 ha in rispetto di quanto previsto dall’art 4 comma 9 lettera e della L.R. 10/16.

Di seguito è possibile visualizzare il disciplinare:

DISCIPLINARE CACCIA DI SELEZIONE AL CINGHIALE


E' importante sottolineare che i settori di prelievo sono generati con sistemi informatici e servono a individuare la zona di caccia, ma non prevalicano il rispetto delle norme venatorie (rispetto delle distanze, dei divieti ecc..).


I distretti si distinguono in 2 tipologie:

Modalità di iscrizione

Possono accedere al prelievo nei Distretti non vocati adiacenti e ricompresi all’ area vocata solo:
Possono accedere al prelievo nei Distretti non vocati non adiacenti e non ricompresi nell’ area vocata tutti:

Ogni cacciatore e ogni proprietario e conduttore di fondi agricoli può esercitare l’attività di caccia di selezione se in possesso di specifica autorizzazione all’esercizio della caccia di selezione al cinghiale integrata nella scheda di prelievo rilasciata dall’ATC attraverso il sistema di tele prenotazione e dei contrassegni da apporre sui capi abbattuti.

Per accedere al sistema di teleprenotazione l'ATC rilascia delle credenziali composte da un nome utente e password.

Al fine di agevolare la verifica dei requisiti e la fonitura di quanto sopra è necessario l'invio ,da parte dei selecontrollori interessati, della modulistica di iscrizione ai distretti ESCLUSIVAMENTE A MEZZO :

MODULO PER CACCIATORI TOSCANI

MODULO PER L'ISCRIZIONE AI DISTRETTI DI SELEZIONE DEL CINGHIALE PER I CACCIATORI TOSCANI

MODULO PER CACCIATORI FUORI REGIONE

MODULO PER L'ISCRIZIONE AI DISTRETTI DI SELEZIONE DEL CINGHIALE PER I CACCIATORI FUORI REGIONE

Nella modulistica è indispensabile inserire un cellulare e, se in possesso, una email in quanto verranno usati per comunicare la data di consegna del materiale utile all'esercizio venatoria e all'accesso alla teleprenotazione.
L'obbiettivo di tale modalità di iscrizione è quello di rendere la consegna di quanto sopra il più veloce e comodo possibile per il cacciatore, evitando inutili attese all'ufficio.

La scelta in fase di iscrizione può essere fatta in uno o più dei singoli distretti per sottombito (vedi cartografia sotto) in quanto i distretti adiacenti e ricompresi nell'area vocata al cinghiale saranno attribuiti direttamente dall'ufficio verificando che il selecontrollore abbia richiesto il distretto nel sottombito in cui è presente la squadra nella quale è regolarmente iscritto.

Requisiti

Per poter essere iscritto sono necessari i seguenti requisiti:

Versamenti

I versamente dovranno essere eseguiti dopo aver ritirato il materiale per eseguire la caccia e comunque saranno proposti dal sistema di prenotazione quando in scadenza.

CACCIATORI TOSCANI

CACCIATORI FUORI REGIONE